Taverna La Fenice

Taverna La Fenice Ristorante tipico Veneto La Taverna la Fenice,

nel cuore della splendida città di Venezia, è una realtà creata dall’esperienza di Giovanni Trevisan, che da anni accoglie visitatori con la passione per il gourmet e le tradizioni, riscoprendo così i prodotti tipici veneti.

Vista la richiesta da parte della clientela, la “Taverna” rinnova i suoi menù seguendo le orme del ristorante “Ai Gondolieri”, proponendo piatti totalmente a base di carne e verdure, e lasciando quelli di pesce solo su ordinazione. In inverno al caldo di un ambiente ricco di storia e dai sapori antichi assaggerete brasati, bolliti, tartare e selvaggina, pani e paste fatte in casa, tartufi, funghi

Vista la richiesta da parte della clientela, la “Taverna” rinnova i suoi menù seguendo le orme del ristorante “Ai Gondolieri”, proponendo piatti totalmente a base di carne e verdure, e lasciando quelli di pesce solo su ordinazione. In inverno al caldo di un ambiente ricco di storia e dai sapori antichi assaggerete brasati, bolliti, tartare e selvaggina, pani e paste fatte in casa, tartufi, funghi

Opzioni di pagamento:   Amex Mastercard Visa

Gamma di prezzi: $$$

Direttore generale: Francesco Zamengo

Squadra culinaria: Il nome "Taverna la Fenice" è stato dato da Gabriele D'Annunzio negli anni della prima guerra mondiale. Il mondo della musica, anche per ovvi motivi di vicinanza con il Teatro la Fenice, è sempre stato di casa alla Taverna; troviamo infatti, sull'albo delle firme, nomi di personaggi celebri come Strauss e Casella, Strawinskij e Diaghilev, Pizzetti e Toscanini, Schonberg e Villa-Lobos, per arrivare poi a quelli di Rubinstein e Segovia, Katia Ricciarelli e Raina Kabaivanska, Rostropovich e Pavarotti. Anche il mondo della cultura, dell'arte e dello spettacolo, che portò in passato Pirandello, Petrolini, Fregoli ed altri ai tavoli della Taverna, ha continuato la tradizione con Belmondo, Mastroianni, Deneuve, Moravia, Saetti, Heston, e Girandot. Chiuso per restauri dopo il pauroso incendio del "Teatro la Fenice" il ristorante ha riaperto da poco con una nuova gestione. Situato a ridosso del famoso teatro, il "Ristorante Taverna la Fenice" si presenta esternamente con la classica struttura dei locali del '700 veneziano. L'ampia terrazza estiva, circondata da fioriere in ferro battuto, dà vita ad un'atmosfera di intimità e calore ma anche di sobria informalità che tanto piace a chi, per lavoro o per svago, frequenta i nostri locali. Queste sensazioni proseguono anche all'interno, dove il legno degli arredi, unitamente ai rivestimenti di velluto che caratterizzano i locali, contribuiscono a trasferire, senza soluzione di continuità, calore e intimità. Al "Ristorante Taverna la Fenice" ogni particolare è pensato per offrire ai nostri graditi ospiti sensazioni particolari: i decori, gli stucchi, le luci soffuse si combinano in modo armonioso a creare un ambiente di classe. Tutto al "Ristorante Taverna la Fenice" fa sì che si instauri quell'atmosfera particolare che ci si aspetta di trovare in un locale che si fa promotore della famosa ospitalità veneziana che tanti personaggi famosi hanno decantato e che ancora oggi è il nostro miglior biglietto da visita.

Normali funzionamento

Venezia da Bere in Taverna con @redcanzianofficial #veneziadabere #special #guest #tavernalafeniceneverstops
20/09/2021

Venezia da Bere in Taverna con @redcanzianofficial #veneziadabere #special #guest #tavernalafeniceneverstops

Venezia da Bere in Taverna con @redcanzianofficial #veneziadabere #special #guest #tavernalafeniceneverstops

https://ristorantelafenice.it/it/american-bar-it/ La storia della Taverna la Fenice nasce dal suo nome, scelto da Gabrie...
26/05/2021

https://ristorantelafenice.it/it/american-bar-it/
La storia della Taverna la Fenice nasce dal suo nome, scelto da Gabriele D’Annunzio nel 1907 ed inizia quando Enrico Zoppi decide di rilevare una piccola trattoria nel cuore della città di
Venezia nel sestiere San Marco. La filosofia di ospitalità che trasformò una trattoria in un salotto culturale attirò diverse personalità di rilievo nel corso del tempo come Mussolini,
Pascoli, Marinetti, Mascagni e Pirandello definendo una specifica classe di clientela che nel corso dei decenni si è sostanzialmente mantenuta. La Taverna la Fenice deve la sua nomea di ristorante istituzionale grazie alla strategica posizione centrale rispetto a tre
simboli del potere: la Basilica del Doge, il Palazzo Ducale e il Gran Teatro la Fenice. Un luogo centrale, frequentato da classi sociali elitarie che hanno trasformato la Taverna la Fenice in un luogo di ritrovo. L’ambiente della Taverna è di tipo classico, caratterizzato
da sete preziose alle pareti, lampadari in vetro di Murano, boiserie e antichi specchi in argento in grado di definire un’atmosfera lussuosa. Le pietanze che trovano spazio nella carte della Taverna sono grandi classici francesi e piatti dell’antica tradizione veneziana
che nel corso della storia sono stati nobilitati o rivalutati. Una totale immersione culinaria nel passato tra ciò che ha sempre rappresentato agiatezza e ciò che il presente ha riscattato. Anche il servizio è caratterizzato da specifici canoni del passato come la
sporzionatura di diverse preparazioni al tavolo piuttosto che la cucina alla lampada, modalità di servizio che richiedono professionalità e tempo, in grado quindi in un mondo veloce che guarda nostalgico al passato di suscitare stupore tra la clientela.
Identitario della Taverna la Fenice è il risotto “de secoe”. Un piatto della vecchia tradizione popolare veneziana di inizio Novecento, simbolo domenicale delle famiglie dei macellai che “rubavano” piccole schegge di carne dal costato che non avevano né valore né mercato. La meccanizzazione nei processi di macellazione che non consentono più di ricavare le “secoe” dalla carcassa assieme al fenomeno della globalizzazione hanno permesso di registrare un considerevole aumento del prezzo della “secoa” divenuta
elemento nobile nella gastronomia attuale che punta alla sostanza e al ritorno delle origini in contrapposizione all’industrializzazione del gusto e alla standardizzazione della materia alimentare. Il processo dialettico creatosi ha permesso ad un luogo
esclusivo come la Taverna la Fenice di inserire nella medesima proposta escargot e risotto “de secoe”, il primo simbolo nell’immaginario collettivo di un lusso intramontabile, il secondo rappresentativo degli alimenti della povertà del passato che 9
oggi, in quanto rari, sono stati eletti come marcatori della nuova borghesia. Un piatto di sostanza anche dal punto di vista nutrizionale, vero, proposto con una presentazione
dove l’anima conta più dell’occhio, in grado di affermare come il passato composto da ricette ed ingredienti abbandonati oggi sia divenuto il nuovo lusso in quanto oppositore del presente.
C’è una “secret door” che collega la Taverna della Fenice al teatro che le ha dato il nome. Da questa sono passati, dopo le prove e gli spettacoli, Maia Callas, Luigi Pirandello, Igor Stravinskji ma anche Arturo Toscanini, Marcello Mastroianni o Ennio Morricone. Ma la Taverna della Fenice era anche il “luogo del cuore” di Eleonora Duse che la definiva come “punto di ristoro e non di ristorazione”. Nata alla fine del 1800 come emanazione del Teatro La Fenice, il ristorante La Fenice, che ha la sua entrata principale proprio a fianco della porta di accesso dedicata agi artisti, diventa subito il luogo dove attori e cantanti e tutto il mondo che gira loro intorno, potevano incontrarsi per mangiare e bere a qualsiasi ora del giorno e della notte anche se il locale era rinomato soprattutto per l’angolo bar aperto fino a tarda notte.
Ancora oggi Chic, l’american bar della Taverna, è il punto di riferimento per gli artisti che passano a Venezia ma anche per il bel mondo della Serenissima e il jet set internazionale. Accomodati nei divanetti del Settecento veneziano rosso acceso o seduti sulle sedie dalle forme sinuose e rese eclettiche dalla tappezzeria animalier o ancora in piedi appoggiati al bancone in ottone e legno ispirato all’architettura degli Anni ’30 si possono degustare gli snack della tradizione lagunare, una selezione di dessert e frutta, un light lunch gourmet accompagnati dai drink del bar director Gennaro Florio.
Supportato da Roberto Tonasso, direttore di sala, e Giovanni Trevisan, general manager, Florio struttura ogni sua creazione come farebbe con il racconto di un viaggio, di un’esperienza o di un ricordo anche se in carta non mancano le espressioni della tradizione come il classico spritz.
Durante l’inverno all’offerta di cocktail e vini si affianca quella di cioccolata e tisane, con miscele di erbe, the e cacao particolari serviti con la piccola pasticceria tipica Veneziana.
Venite ad assaggiarci! #tavernalafeniceneverstops

https://ristorantelafenice.it/it/american-bar-it/
La storia della Taverna la Fenice nasce dal suo nome, scelto da Gabriele D’Annunzio nel 1907 ed inizia quando Enrico Zoppi decide di rilevare una piccola trattoria nel cuore della città di
Venezia nel sestiere San Marco. La filosofia di ospitalità che trasformò una trattoria in un salotto culturale attirò diverse personalità di rilievo nel corso del tempo come Mussolini,
Pascoli, Marinetti, Mascagni e Pirandello definendo una specifica classe di clientela che nel corso dei decenni si è sostanzialmente mantenuta. La Taverna la Fenice deve la sua nomea di ristorante istituzionale grazie alla strategica posizione centrale rispetto a tre
simboli del potere: la Basilica del Doge, il Palazzo Ducale e il Gran Teatro la Fenice. Un luogo centrale, frequentato da classi sociali elitarie che hanno trasformato la Taverna la Fenice in un luogo di ritrovo. L’ambiente della Taverna è di tipo classico, caratterizzato
da sete preziose alle pareti, lampadari in vetro di Murano, boiserie e antichi specchi in argento in grado di definire un’atmosfera lussuosa. Le pietanze che trovano spazio nella carte della Taverna sono grandi classici francesi e piatti dell’antica tradizione veneziana
che nel corso della storia sono stati nobilitati o rivalutati. Una totale immersione culinaria nel passato tra ciò che ha sempre rappresentato agiatezza e ciò che il presente ha riscattato. Anche il servizio è caratterizzato da specifici canoni del passato come la
sporzionatura di diverse preparazioni al tavolo piuttosto che la cucina alla lampada, modalità di servizio che richiedono professionalità e tempo, in grado quindi in un mondo veloce che guarda nostalgico al passato di suscitare stupore tra la clientela.
Identitario della Taverna la Fenice è il risotto “de secoe”. Un piatto della vecchia tradizione popolare veneziana di inizio Novecento, simbolo domenicale delle famiglie dei macellai che “rubavano” piccole schegge di carne dal costato che non avevano né valore né mercato. La meccanizzazione nei processi di macellazione che non consentono più di ricavare le “secoe” dalla carcassa assieme al fenomeno della globalizzazione hanno permesso di registrare un considerevole aumento del prezzo della “secoa” divenuta
elemento nobile nella gastronomia attuale che punta alla sostanza e al ritorno delle origini in contrapposizione all’industrializzazione del gusto e alla standardizzazione della materia alimentare. Il processo dialettico creatosi ha permesso ad un luogo
esclusivo come la Taverna la Fenice di inserire nella medesima proposta escargot e risotto “de secoe”, il primo simbolo nell’immaginario collettivo di un lusso intramontabile, il secondo rappresentativo degli alimenti della povertà del passato che 9
oggi, in quanto rari, sono stati eletti come marcatori della nuova borghesia. Un piatto di sostanza anche dal punto di vista nutrizionale, vero, proposto con una presentazione
dove l’anima conta più dell’occhio, in grado di affermare come il passato composto da ricette ed ingredienti abbandonati oggi sia divenuto il nuovo lusso in quanto oppositore del presente.
C’è una “secret door” che collega la Taverna della Fenice al teatro che le ha dato il nome. Da questa sono passati, dopo le prove e gli spettacoli, Maia Callas, Luigi Pirandello, Igor Stravinskji ma anche Arturo Toscanini, Marcello Mastroianni o Ennio Morricone. Ma la Taverna della Fenice era anche il “luogo del cuore” di Eleonora Duse che la definiva come “punto di ristoro e non di ristorazione”. Nata alla fine del 1800 come emanazione del Teatro La Fenice, il ristorante La Fenice, che ha la sua entrata principale proprio a fianco della porta di accesso dedicata agi artisti, diventa subito il luogo dove attori e cantanti e tutto il mondo che gira loro intorno, potevano incontrarsi per mangiare e bere a qualsiasi ora del giorno e della notte anche se il locale era rinomato soprattutto per l’angolo bar aperto fino a tarda notte.
Ancora oggi Chic, l’american bar della Taverna, è il punto di riferimento per gli artisti che passano a Venezia ma anche per il bel mondo della Serenissima e il jet set internazionale. Accomodati nei divanetti del Settecento veneziano rosso acceso o seduti sulle sedie dalle forme sinuose e rese eclettiche dalla tappezzeria animalier o ancora in piedi appoggiati al bancone in ottone e legno ispirato all’architettura degli Anni ’30 si possono degustare gli snack della tradizione lagunare, una selezione di dessert e frutta, un light lunch gourmet accompagnati dai drink del bar director Gennaro Florio.
Supportato da Roberto Tonasso, direttore di sala, e Giovanni Trevisan, general manager, Florio struttura ogni sua creazione come farebbe con il racconto di un viaggio, di un’esperienza o di un ricordo anche se in carta non mancano le espressioni della tradizione come il classico spritz.
Durante l’inverno all’offerta di cocktail e vini si affianca quella di cioccolata e tisane, con miscele di erbe, the e cacao particolari serviti con la piccola pasticceria tipica Veneziana.
Venite ad assaggiarci! #tavernalafeniceneverstops

Riapre finalmente la Taverna! Vi aspettiamo Venerdì 07 Maggio dalle 12.00 alle 22.00 con in nostro American Bar e i Cicc...
06/05/2021

Riapre finalmente la Taverna! Vi aspettiamo Venerdì 07 Maggio dalle 12.00 alle 22.00 con in nostro American Bar e i Cicchetti dello Chef! Segui i post a ve**re per la riapertura della nostra cucina! Vi aspettiamo! #benvenutiallatavernalafenice #tavernalafeniceneverstops

Riapre finalmente la Taverna! Vi aspettiamo Venerdì 07 Maggio dalle 12.00 alle 22.00 con in nostro American Bar e i Cicchetti dello Chef! Segui i post a ve**re per la riapertura della nostra cucina! Vi aspettiamo! #benvenutiallatavernalafenice #tavernalafeniceneverstops

06/05/2021

Chatta con la Taverna Live! Info, prenotazioni e tante novità!🥂❤️

Questo weekend in Taverna :- Sabato 07 Novembre, dalle ore 12.00 in poi … RISOTTO DAYTutte le nostre ricette più famose ...
05/11/2020

Questo weekend in Taverna :

- Sabato 07 Novembre, dalle ore 12.00 in poi … RISOTTO DAY
Tutte le nostre ricette più famose per un pranzo super autunnale!
€ 15,00 per persona con calice di vino della casa

- Domenica 08 Novembre, dalle ore 12.00 alle 16.00 … SUNDAY BRUNCH
Irrinunciabile per una domenica pigra e appetitosa, mini prelibatezze per una domenica di gusto!
€ 22,00 per persona (soft drink incluso)

Accesso esclusivamente su prenotazione nel rispetto della normativa COVID del distanziamento sociale.
Uniti ma distanti!

Vi aspettiamo!

Brunch&Cocktail! Vi aspettiamo domenica per la presentazione di MANDI, il cocktail con la Grappa e per assaggiare le pro...
29/10/2020

Brunch&Cocktail! Vi aspettiamo domenica per la presentazione di MANDI, il cocktail con la Grappa e per assaggiare le proposte menu del nostro Chef! Domenica 1° Novembre, 12.00/16.00, Taverna la Fenice. Solo su prenotazione! Tel. 0415223856 - [email protected]

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-10-25/covid-alto-adige-posticipa-orario-chiusura-ristoranti-bar-10069343/?fbclid=Iw...
26/10/2020
L'Alto Adige posticipa la chiusura di ristoranti e bar alle 22

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-10-25/covid-alto-adige-posticipa-orario-chiusura-ristoranti-bar-10069343/?fbclid=IwAR01oKN5tYYDlwe6bi0WXqAmleQIbHUS8uY7Q9f59WTBI4Z3NTfUrLOJIJg

Un orario diverso rispetto a quello previsto dal Dpcm permesso dall'autonomia, Inoltre, dalle ore 18 cibi e bevande potranno essere serviti solo ai tavoli (massimo 4 persone per tavolo) e vigerà il divieto di consumazione in piedi anche all'aperto.

Taverna La Fenice's cover photo
28/09/2020

Taverna La Fenice's cover photo

"Rombo alla Mediterranea a modo mio"Filetto di rombo scottato con crema di pomodoro, emulsioni di caperi, sabbia di oliv...
28/09/2020

"Rombo alla Mediterranea a modo mio"
Filetto di rombo scottato con crema di pomodoro, emulsioni di caperi, sabbia di olive taggiasche e quenelle di patate al basilico
_____________________________________
#pesce #rombo #fish #mediterranean #mare #sapore #colori #top #chefs #yesmichelinguide

Taverna La Fenice
04/09/2020

Taverna La Fenice

Diva's Night in Taverna. Continua la Mostra dell'Artista Andrea Pattaro dedicata alle donne più belle del Cinema Interna...
04/09/2020

Diva's Night in Taverna. Continua la Mostra dell'Artista Andrea Pattaro dedicata alle donne più belle del Cinema Internazionale. In occasione delle serate del Red Carpet la Taverna promuove una serata speciale con la colonna sonora dei più bei film di Holliwood! Dj set a cura del DJ Trizza, che per l'occasione indosserà una giacca unica creata esclusivamente per lui da Swarovsky e dedicata a Federico Fellini per il suo centenario (presentata lo scorso anno al Festival del Cinema di Venezia). Vi aspettiamo, per un cocktail d'autore o per una cena gourmet al lume di candela. Per info&prenotazioni 0415223856 - [email protected]

Diva's Night in Taverna. Continua la Mostra dell'Artista Andrea Pattaro dedicata alle donne più belle del Cinema Interna...
03/09/2020

Diva's Night in Taverna. Continua la Mostra dell'Artista Andrea Pattaro dedicata alle donne più belle del Cinema Internazionale. In occasione delle serate del Red Carpet la Taverna promuove una serata speciale con la colonna sonora dei più bei film di Holliwood! Dj set a cura del DJ Trizza, che per l'occasione indosserà una giacca unica creata esclusivamente per lui da Swarovsky e dedicata a Federico Fellini per il suo centenario (presentata lo scorso anno al Festival del Cinema di Venezia). Vi aspettiamo, per un cocktail d'autore o per una cena gourmet al lume di candela. Per info&prenotazioni 0415223856 - [email protected]

Taverna La Fenice
27/08/2020

Taverna La Fenice

Taverna La Fenice's cover photo
27/08/2020

Taverna La Fenice's cover photo

Pronti ad accogliervi con “Le Dive”, i nostri cocktail e le specialità della nostra cucina #credits #andreapattaro #tave...
23/08/2020

Pronti ad accogliervi con “Le Dive”, i nostri cocktail e le specialità della nostra cucina #credits #andreapattaro #tavernalafenice

Sabato, 29 Agosto 2020“LE DIVE”In occasione della 77’ MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA Taverna la Fenice ins...
23/08/2020

Sabato, 29 Agosto 2020
“LE DIVE”

In occasione della 77’ MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA
Taverna la Fenice insieme al Gruppo Bacardi&Martini organizzano presso gli spazi del ristorante una mostra fotografica ispirata alle donne che hanno calcato il Red Carpet negli ultimi dieci anni della Mostra del Cinema di Venezia

Grazie alla preziosa collaborazione con Andrea Pattaro, giornalista e fotografo d’eccezione per la Mostra del Cinema dal 1984, la Taverna trasforma i suoi spazi per esporre i migliori scatti dell’artista raffiguranti 12 tra le donne più belle del cinema internazionale. Una piccola mostra chiamata “LE DIVE” che trasforma un luogo storico nella cornice ideale per una installazione d’arte, coniugando il classico con il contemporaneo.

Il Bar-Director Gennaro Florio proporrà per l’occasione12 ricette speciali ispirate alle foto esposte, alla bellezza e alle donne creando12 cocktail d’autore con prodotti Bacardi&Martini

Vi aspettiamo Sabato 29 Agosto dalle 17.00 alle 19.00 per l’anteprima della mostra e per assaggiare i cocktail proposti e offerti dalla Taverna

Per info & Prenotazioni tel. 041.5223856

Taverna la Fenice, Campiello la Fenice, 1939, Venezia

Quest'anno la Festa del Redentore sarà diversa dal solito, non avremo i bellissimi fuochi in Bacino, ma non per questo n...
17/07/2020

Quest'anno la Festa del Redentore sarà diversa dal solito, non avremo i bellissimi fuochi in Bacino, ma non per questo non festeggeremo! La Taverna allora vi propone il menù della Tradizione, per passare insieme una serata piacevole per rispettare ed onorare una delle feste più sentite dai Veneziani. Per info e prenotazioni [email protected] - 0415223856 - #aperitivo #chicbar #ristochic #tavernalafenice #cocktail&food #cena #tradizione #specialnight #tavernalafeniceneverstops ❤️💫🥂🎉

La Taverna la Fenice è lieta di annunciare la sua apertura! Siamo tornati! Vi aspettiamo da domani 03 Luglio 2020 con il...
02/07/2020

La Taverna la Fenice è lieta di annunciare la sua apertura! Siamo tornati! Vi aspettiamo da domani 03 Luglio 2020 con il nostro piccolo menù, i cicchetti dello chef ed i cocktail d'autore del nostro Chic Bar!

Terrazza d'Estate!
02/07/2020

Terrazza d'Estate!

Taverna La Fenice's cover photo
02/07/2020

Taverna La Fenice's cover photo

Indirizzo

Sestiere San Marco, 1939
Venice
30124

Vaporetto... Gondola!

Orario di apertura

Martedì 12:00 - 23:45
Mercoledì 12:00 - 23:45
Giovedì 12:00 - 23:45
Venerdì 12:00 - 23:45
Sabato 12:00 - 23:45
Domenica 12:00 - 23:45

Telefono

041 5223856

Servizi

  • Catering
  • Outdoor
  • Reserve
  • Waiter
  • Walkins

Specialità

  • Dinner
  • Lunch

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Taverna La Fenice pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Taverna La Fenice:

Video

Ristoranti nelle vicinanze


Altro Ristorante veneziano Venice

Vedi Tutte

Commenti

AQUATECH SRL "SERRAMENTI A TENUTA STAGNA” AQUATECH è un’azienda leader nel settore della progettazione, produzione e installazione di serramenti a tenuta stagna, antiallagamento, anticontaminazione e biogas. I nostri prodotti vengono installati in qualsiasi ambiente, che necessita di una concreta protezione dall' acqua come musei, archivi teatri, archivi storici, sale cinematografiche, locali commerciali, fabbriche industriali, civili abitazioni, strutture alberghiere, scolastiche e sportive, oppure in ambienti in cui è presente un rischio di contaminazione, come nel caso delle strutture ospedaliere e/o laboratori chimici. I nostri serramenti sono dotati di un innovativo "SISTEMA A GUARNIZIONE ATTIVA" brevettato, che rende stagno tutta la gamma dei nostri prodotti, per la protezione dai danni provocati dagli allagamenti, dalle tempeste di sabbia e dalle contaminazioni in ambienti ospedalieri. "TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO GARANTITI DA RC PRODOTTI E CERTIFICATI CE". La invitiamo inoltre a visitare il nostro sito internet aquatechantiallagamento.it grazie al quale potrete visualizzare alcune delle opere realizzate. Cordiali Saluti Pini Federico
https://www.facebook.com/socialnetworkristoranristoran/ https://www.socialnetworkristoranristoran.com/ Buon giorno questo è un nuovo social per ristoranti, pizzerie, pub, pasticcerie, paninoteche, agriturismo, fiere e sagre. Tra qualche mese ci si potrà iscrivere con 183 euro iva compresa anno, quando il social avrà la pubblicita (come youtube,facebook) il 50% dei guadagni sarà diviso tra il social e gli iscritti. Ci saranno giochi per attirare il pubblico, gratuiti. Una parte dei guadagni sarà donato alla ricerca. Nel tuo sito potrai postare video e foto del tuo ristorante E' vietato criticare i ristoranti. Ci saranno altri video che il gestore del sito potrà scaricare da youtube, per esempio: video di cucina di altre regioni, video di vini e come si producono, video di come fare sughi, o altri tipi di video, per esempio: di città, di feste in città, del suo ristorante e altri video a piacere. I clienti potranno postare in una pagina creata apposta per loro foto, video e ricette abbinate ai vini. In un altra pagina potranno postare foto di pranzi, cene e feste fatti nel vostro ristorante. Creare una pagina sarà facile come Facebook: basterà trascinare i video e le foto oppure con il metodo copia e incolla. Visita il social per capire come funziona, anche se non è totalmente finito. Grazie a presto. Claudio Matterazzo https://www.socialnetworkristoranristoran.com/
Grazie a tutti ragazzi!!! Splendida serata! Alla prossima